Verso le sei di sera in Corte Dandini

 15,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

“Perché venerdì non leggi qualche tua poesia a quattro o cinque amici, non uno in più, qui, dentro il mio studio di fotografo?” Questa l’improvvisa domanda di Urbano a Stefano Simoncelli che era stato dimesso dall’ospedale dopo una degenza di circa tre mesi. Forse desiderava rincuorarlo e fargli sentire l’affetto degli amici o chissà che altro era passato nella testa di quel fotografo imprevedibile, estroso e appassionato che, come la moglie e compagna di lavoro Sandra, ama la poesia. Simoncelli aveva risposto d’istinto che avrebbe letto molto volentieri, ma pentendosene subito in quanto non sapeva se ci sarebbe riuscito privo di energie e concentrazione come si sentiva dopo l’ictus che l’aveva colpito il 7 dicembre 2017.
Come si può facilmente immaginare la lettura ebbe luogo verso le sei di sera del 9 marzo nello studio fotografico di Corte Dandini, una piazzetta con due enormi bagolari che sembra essere stata strappata da Parigi e trapiantata nel cuore di Cesena.
La forte emozione e successo di quella lettura-incontro spinse Sandra e Urbano a coinvolgere Simoncelli nell’organizzazione di altri eventi con poeti e artisti di sua conoscenza. Nell’ordine di apparizione, come si scrive nei titoli di coda dei film, furono ospiti nello studio fotografico di Corte Dandini il poeta mantovano-bolognese Giancarlo Sissa, il milanese Mario Santagostini, e i poeti di Cesena-Forlì Gianfranco Lauretano, Roberta Ioli, Clery Celeste, Stefano Maldini, Giancarlo Biondi e Franco Casadei, l’attore Ilario Sirri e il violinista faentino Rodolfo Santandrea. Insomma una vera e propria rassegna di indubbia qualità in uno studio zeppo di fotografie, poster, sgabelli, lampade, riflettori e con, alla fine, un piccolo e strampalato buffet con lupini e gazzosa.
Con l’estro e passione di Sandra e Urbano le sorprese non sono mai finite, e infatti hanno preso contatto con la casa editrice Pequod di Ancona che, in via squisitamente amichevole, ha deciso di pubblicare questo libro composto esclusivamente di inediti “per quattro o cinque amici, non uno in più”.

Il curatore
Francesco Siciliano

Stefano Simoncelli
Giancarlo Sissa
Clery Celeste
Mario Santagostini
Roberta Ioli
Gianfranco Lauretano
Giancarlo Biondi
Stefano Maldini
Franco Casadei

Fotografie di
Sandra e Urbano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Verso le sei di sera in Corte Dandini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *