Umano

 14,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

“Io propendo per una inclinazione generale di tutto il genere umano, un desiderio perfetto e insoddisfatto di sempre maggiore potere, che cessa soltanto con la morte.”
Dalle parole di Hobbes prende il via l’indagine sull’uomo, il cui obiettivo è l’apertura di una nuova via, attraverso la quale far emergere una conoscenza più profonda dell’essere umano. L’indagine si sviluppa sia sul piano culturale che su quello biologico, essendo due profili attraverso cui è dato conoscere la natura umana, estremamente duttile e versatile. Due proprietà che, pur appartenendo all’insieme degli organismi viventi, sono di estremo dinamismo nell’essere umano e lo caratterizzano nelle sue molteplici proiezioni culturali, dove lo spazio e il tempo assumono valore soggettivo ed il desiderio si confonde con il bisogno; proiezioni delle quali noi siamo parte attiva. L’essere umano è, infatti, in grado di immergere il pensiero nelle molteplici manifestazioni culturali, le quali, in analogia a stanze del medesimo edificio che l’umanità ha costruito, conservano quei beni preziosi acquisiti all’alba della presenza umana sulla Terra.”

(Roberto Compagnucci)

Roberto Compagnucci è nato a Macerata nel 1961 e attualmente vive a Tolentino. Ha lavorato in Senegal in qualità di agronomo ed è stato membro della commissione centrale per la cooperazione. È docente di biologia al liceo di scienze umane “Matteo Ricci” di Macerata. Umano è il suo primo libro. Per interagire con l’autore sugli argomenti del saggio, potete consultare il sito internet: sensoambiente-ross.blogspot.com/

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Umano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *