Sulla schiena del drago

 15,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

“Il viaggio di Enrico, Francesco e Vespa nei territori dell’Appennino stravolto dal sisma, è un contributo prezioso a rigenerare, nel nostro caso, non un intruglio di erbe misteriose, ma un efficace, seppur immateriale, preparato ideale e civile. Perché è un viaggio animato dall’esigenza di vedere, capire, rendersi conto dello stato delle cose; e dal particolare osservatorio della sella di una vespa, si colgono insiemi e particolari preziosi. Attraversare l’Appennino segnato profondamente dai terremoti, è stato innanzitutto per Enrico e Francesco, mettersi accanto a quanti hanno tenacemente scelto di restare. Porsi in ascolto di volti, storie, vite, che hanno bisogno, assieme alla necessaria assistenza materiale, di quel tempo e disponibilità di altri a stare qualche ora a parlare con loro.
[…] Ecco la vera paura di questi fieri cittadini italiani della montagna: non il freddo, la precarietà abitativa, o il futuro incerto per sé e per i propri familiari. Ma l’isolamento civile e sentimentale, da quanti quelle notti e quei giorni non l’hanno vissuti, magari pur abitando a qualche decina di chilometri in linea d’aria, come i protagonisti del viaggio.”

Francesco Mazzanti nasce ad Ancona nel 1992. Si laurea nel 2017 in Culture Letterarie Europee tra Bologna, Dakar e Mulhouse con una tesi sulla letteratura dei senegalesi in Italia. Ora vive a Bologna.

Enrico Mariani nasce ad Ancona nel 1992. Si è laureato in Semiotica a Bologna, dove attualmente lavora, scrive e non riesce a smettere di studiare. Questo è il suo primo libro.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sulla schiena del drago”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *