Serpenti

 14,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

Serpenti è la storia di un attraversamento, l’attraversamento del nulla. Hai presente una pagina prima di iniziare a scrivere? Ecco, la terra dove strisciano i serpenti è pressappoco così, soltanto non te la devi immaginare necessariamente bianca. E poi prova a figurarti quattro serpenti di cui non sappiamo nemmeno il colore e insieme le loro ombre. I serpenti, esteriormente, non puoi distinguerli, e tuttavia più procede la storia più acquisiscono caratteristiche individuali: c’è serpente-uno, quello meno propenso alle fantasie e con i piedi… per terra; c’è serpente-due, furbetto e egocentrico, che forse aspira a fare lo scrittore se non addirittura il poeta; e poi il tre, serpente filosofo, dotato di una cultura tra il pedante e il ragguardevole; infine l’unico senza ombra, serpente-quattro, anche lui predisposto alla filosofia ma con minore esperienza di serpente-tre, potremmo definirlo l’aspirante filosofo. Li vediamo strisciare in una monotonia gialla, che poi sarebbe sabbia, la sabbia di un deserto. Nel loro procedere con tenacia incontreranno una linea retta orizzontale, una rotatoria, un semplice segmento… ma quale mistero nascondono questi pochi indizi? E che cosa accadrà di nuovo? I quattro serpenti vogliono saperlo e sono ben decisi a continuare il cammino fino alla fine. Ce la faranno a compiere il viaggio? E se quello fosse invece un universo chiuso? Come si sopravvive in mezzo al nulla? Come si può riuscire a trovare un fondamento in un’esistenza dove ci siamo soltanto noi?

Luca Nardini (Empoli, 1962) ha già pubblicato La carrozza affogata (Edizioni Tracce, 2007), A far tempo da (Zerounoundici Edizioni, 2010), Dolls (Albatros, 2011), Il mio supereroe preferito (Edizioni Il Foglio, 2013) e Vintage (Edizioni Il Foglio, 2014).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Serpenti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *