Amiral Bragueton

 12,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

“E allora, c’è la neve della pagina, e la mano affonda nel gelo della pagina, riesumando scheletri, nullità… che bisognerà tuttavia amare, vezzeggiare, difendere, animare come se esistessero. E allora, oltre a Céline, ci sono Charms, Bataille, Conrad, Apollinaire, Lorca, Ashbery, Barthes, Ritsos, Helder, tutta la mia vita è lettura, ma posso anche dire che Paola Silvia Dolci legge con la sua vita, legge gli strati del palinsesto, della pergamena letteraria, e li cancella con la sua vita, con il suo desiderio, con il suo respiro. Riscrive il palinsesto col suo respiro. La neve della pagina non è mai pura, il bianco è sporco, ciò che vi è da scrivere si adagia su ciò che è già scritto: e ogni lettura riceve il chiarore di una vita, ogni lettura è trasformata dal tremore di un ventre, dal timore di un occhio.” (dall’introduzione di Ianus Pravo)

Paola Silvia Dolci è nata nel 1977 a Cremona. Ex Ingegnere civile, copywriter, direttore responsabile della rivista «NiedernGasse», ha pubblicato Bagarre (Lietocolle, 2007) e Nuàde-Cocò (Manni, 2011).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Amiral Bragueton”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *