Hear me talkin’ to ya. La storia del jazz raccontata dagli uomini che l’hanno fatta

 18,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

Non esiste storia del jazz più affascinante e viva di questa, raccontata dagli stessi uomini che l’hanno fatta. Louis Armstrong, King Oliver, Jelly Roll Morton, Duke Ellington, Fats Waller, Billie Holiday, Lester Young, Dizzy Gillespie, Charlie Parker e tanti altri ricordano la nascita, la crescita e i cambiamenti nel jazz dall’inizio del secolo scorso agli anni ’50. Attraverso interviste, lettere, registrazioni, estratti, questa storia dovrebbe essere letta e riletta da tutti gli appassionati di jazz, musicisti, studenti di musica, semplici lettori. Porta con sé il marchio dell’onestà e del candore, della verità senza reticenze e di una commossa umanità.

Nat Shapiro (New York, 1922-1983), scrittore di jazz e produttore discografico, ha lavorato per la Mercury e la Columbia, producendo dozzine di dischi, soprattutto di Nina Simone, Phil Woods e Michel Legrand. In collaborazione con Nat Hentoff ha pubblicato due libri sul jazz: Hear Me Talkin’ To Ya (1955) e The Jazz Makers (1957), riconosciuti come classici della letteratura jazzistica.

Nat Hentoff (Boston, 1925), storico, romanziere, critico di jazz e musica country, continua a scrivere regolarmente sul «Wall Street Journal». Suoi articoli e saggi sono apparsi su «DownBeat», «Village Voice», «Jazz Times», «The Washington Post», «The New Yorker» e nell’italiana Enciclopedia dello Spettacolo. Considerato uno dei massimi e più autorevoli esperti di jazz del mondo, ha scritto numerosi libri sulla musica americana.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Hear me talkin’ to ya. La storia del jazz raccontata dagli uomini che l’hanno fatta”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *