Lo specchio della scimmia

 18,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

1994. La felicità di Carlo va in frantumi con la separazione da sua moglie Hellen, di origine norvegese, che lo pianta in asso improvvisamente, va via da Ancona, la città in cui vivono, e torna a Oslo portando con sé Ivano, il loro unico figlio di 7 anni.
Un dolore forse troppo grande da sopportare, che “deforma” la sua esistenza e la sua mente “trasformando” perfino la sua immagine allo specchio in una scimmia che si fa beffe di lui; e Carlo, dopo due anni di sofferenze, quasi sull’orlo della follia, arriva al punto di tentare il suicidio. La sua salvezza però ha un volto e un nome: Emma, una donna giovane e perspicace, con la quale inizia una relazione sentimentale. Anche lei ha una storia di dolore alle spalle, ma con una volontà fuori dal comune, e ora frequentando Carlo, riesce nonostante molte difficoltà a superare i propri limiti. In un andirivieni di situazioni che mettono a dura prova la loro riconquistata serenità, contrariamente a quello che spesso normalmente avviene, il finale di questo romanzo è ostinatamente e coraggiosamente ottimista, anche se il semplice dirlo, di questi tempi, è come infrangere un tabù.

Alberto Pergolini è nato ad Ancona e vive a Osimo. Insieme a Luca Baldassari ha pubblicato per Loescher Editore due romanzi per ragazzi: Il salto più alto dell’alto (2005) e Il mistero dell’arcobaleno (2006).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lo specchio della scimmia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *