Lara che non riusciva a essere bella

 16,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

C’è una parte di Lara in ogni persona; nelle paure che affiorano davanti a una decisione, nella difficoltà dei rapporti con gli altri, nei meccanismi che si innescano dentro di noi quando sbagliamo e nel modo che ognuno ha di reagire alle situazioni. Alla vita.
Questo romanzo è rivolto perlopiù a coloro che decidono di restarsene comodamente sulla superficie delle cose. Agli incapaci o semplicemente ai disinteressati. Ai predicatori, ai lettori che avranno modo di riflettere su quanto sia deleterio giudicare gli altri senza alcuna percezione del vissuto altrui. Lara potrebbe avere il mondo tra le mani: bella ed intelligente. Innamorata. Ha sogni e progetti da realizzare e una strada ancora tutta da percorrere di fronte a sé. Non ha neanche trent’anni eppure non riesce a fare un passo in avanti, rimanendo ferma nello stesso identico punto, dove la sua esistenza si è spezzata. Lara è quello che non vorremmo mai ci accadesse, è lo sbaglio ingenuo e primordiale; tutto quello che di perdente abbiamo dentro. Lara è anche, e soprattutto, la vita.

Laura Giannone nasce e vive ad Ancona, dove attualmente lavora. Si laurea ad Urbino in Scienze della formazione nel 2010. Il tirocinio comprende anche delle sporadiche visite nelle carceri italiane, con l’Ombudsman Regionale e alcuni sociologi. Da qui il suo primo racconto Lettere in gabbia (A.A.V.V.) pubblicato da Historica Edizioni nell’antologia Racconti Marchigiani (2017).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lara che non riusciva a essere bella”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *