La foresta degli specchi

 16,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

“Quella di Gaetano Carnibella è una poesia graffiante, che scortica l’anima, ma che non si fa beffe di essa e nemmeno si illude di essa, e neanche della sua dimora corporea, della dimora temporale e cosmica, transeunte e tragica che irretisce tutti noi pur nella alienante quotidianità del lavoro, degli stessi affetti, dell’intelligenza indagatrice, dei mille legami sociali che fanno di ciascuno di noi un nodo, più o meno personalizzato o più o meno impersonale, della rete.” (dalla prefazione di Salvatore Stella)

Gaetano Carnibella è nato a Ragusa il 21 ottobre del 1956, ed è originario di Monterosso Almo, paese arroccato sui monti Iblei ragusani dove ha frequentato le scuole elementari e medie; ha conseguito la maturità classica presso il liceo M. Cutelli di Catania. Vive a Chiaramonte Gulfi dove si è sposato e dove svolge la professione di medico igienista. Sue sillogi poetiche si trovano su varie antologie: Albe (Aletti, 2015), Lampedusa canti tra polvere e mare (15° Concorso nazionale di poesia la Gorgone d’oro). Ha vinto il primo premio nella sezione silloge inedita di poesia con Stanze al premio culturale nazionale “Il Duomo di Milano”(2015). Deve ringraziare la moglie Maria, che nel 2015, di nascosto, da anni tenuta nel cassetto ha mandato al concorso “Il Federiciano” una silloge, Fiume di miele, subito premiata. Da sempre innamorato di Letteratura e Poesia, da medico, consiglia quest’ultima come la più potente medicina che guarisce l’anima.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La foresta degli specchi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *