Il vento i giorni

 15,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

Il luogo è Ancona, da dove, come su un’isola, si vede sorgere e tramontare il sole sul mare. Il protagonista è Cosimo, solitario pilota portuale. Il racconto ruota attorno al suo difficile rapporto con due donne delle opposte rive dell’Adriatico, un mare d’oriente screziato dal vento.
Nell’arco di tre stagioni, Anna e Vesna metteranno in crisi le scelte fatte da un uomo che ha cercato di attraversare da solo il luccicante vuoto italiano e le tragiche vicende balcaniche di fine Novecento. Storie collettive e difficoltà personali si intrecciano in un noir dell’animo, l’animo dei marinai. Sullo sfondo la “piccola Marsiglia”, con odori, sapori e colori di un antico porto mediterraneo. Immagini limpide e sentimenti evanescenti compongono pagine di luci e ombre. Il tutto cadenzato dal rumore delle onde, nell’infinito orizzonte marino.

“Quel luminoso azzurro, che tante volte aveva lenito sofferenze, ora gli era indifferente. Non c’era possibilità di fuga. Non immaginava rotte che potessero portarlo lontano. Le voci di Anna e Vesna lo legavano a precise responsabilità, che sentiva sue come non gli era mai accaduto.”

Fabio Fiori (Rimini, 1967) ha pubblicato Un mare. Orizzonte adriatico (Diabasis, 2005), Abbecedario Adriatico. Natura e cultura delle due sponde (Diabasis, 2008), Vela libre. Idee e storie per veleggiare in libertà (Stampa Alternativa, 2012), Anemos. I venti del Mediterraneo (Mursia, 2012), Thalassa. Le acque del Mediterraneo (Mursia, 2014).
Ha scritto, interpretato e realizzato audio-narrazioni dedicate al mare, alla vela e al viaggio per «Rai Radio Tre». Collabora con «Bolina», «L’Indice dei Libri del Mese», «Corriere Romagna» e «La Stampa» online. Il suo blog è http://maregratis.blogspot.com/

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il vento i giorni”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *