Divertimenti

 16,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

Imparare piangendo o imparare ridendo,
per quanto brutto, per quanto bello,
questo e quello, a modo e a tempo,
tendono più o meno allo stesso intento;

ciò impara il bimbo, l’adulto, il vecchio,
secondo ragione, secondo sentimento,
sia nel bel mezzo della piazza del paesello,
sia quand’è da solo di fronte allo specchio;

questo io penso, questo io so per certo,
che il serio e il faceto, la gioia e il tedio,
sono come tanti raggi di colore diverso
che fan parte tutti del medesimo cerchio;

e dato che il dolore va di male in peggio,
appunto per questo, ecco, per buon senso,
ben venga tutto quello ch’è divertimento,
se serve a vivere meglio, sereno e contento;

e visto che il Paradiso è un punto incerto,
mentre l’Inferno lo scontiamo già vivendo,
ci sia permesso ridere, per quanto concesso,
un pochino almeno, e al Diavolo tutto il resto!

Guido Diamanti è nato a San Benedetto del Tronto il 23 maggio 1977 e risiede ad Ascoli Piceno, dove svolge la professione di docente di Materie letterarie nella Scuola Secondaria di Secondo Grado. Con Italic Pequod ha pubblicato ad oggi le seguenti opere: Epigrammi (2017), Grumo di sangue nero (2017), Rime (2018), Haiku e Tanka (2018), Limerick (2018), Ottave (2018) e Impressioni (2018).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Divertimenti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *