Cercando Ulisse

 12,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

Il viaggio di cui mi parli, Odisseo, sorge dall’uso improprio di tutte le parole.

La tua guida conduce dentro i focolai della materia, nelle intense fessure che trasformano l’acqua in terra bruna.

Ecco perché chiedo che la tua parola possa parlarmi e che la parola possa definirti. Anche una parola inesatta, schiacciata, frantumata; anche le tracce più piccole.
Il nostro essere comincia a vivere solo quando la parola può costruire l’essenza.

Non sono che un essere, trattenuto nel modello dell’essere, nell’imprevista sostanza rarefatta e incontenibile, interposto tra gli esseri naviganti e il travaglio delle voci nulla e tutto.

Valerio Mello (Agrigento, 10 novembre 1985) vive a Milano. Ha pubblicato i libri: Versi inferi (2010), La nobiltà dell’ombra (2013), Asfalto (2014) e Giardini pensili (2015).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cercando Ulisse”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *