Anticipi, posticipi

 14,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categoria:

Da quando la sacra domenica del pallone s’è parcellizzata in innumerevoli partite del pomeriggio prima alle 18, del giorno stesso alle 12:30, della sera dopo alle 20:45, è diventato impossibile seguire il calcio come uno sport immanente, vissuto sull’attimo, hic et nunc; è invece diventato obbligatorio considerarlo trascendentalmente, con lo sguardo strabicamente rivolto al passato e al futuro, in una catena ininterrotta di anticipi e posticipi. Antonio Gurrado, che è uno storico, guarda all’indietro e domenica dopo domenica individua una partita che è stata grande anni e anni fa, scovandone il motivo d’interesse nella smorfia dimenticata di un campione, nella scena secondaria di un film, in una spiazzante indagine sociologica. Francesco Savio, che è un romantico, guarda in avanti e domenica dopo domenica chiede a uno scrittore diverso (sovente deceduto) di accompagnarlo sugli spalti di uno stadio o davanti al decoder di Sky, trovando una frase, una descrizione, un’interiezione che dia un appiglio eterno al campionato in corso, altrimenti insensato. Anticipi e posticipi raccoglie gli scritti occasionati dalla Serie A 2010-11 inseguendo a ogni giornata le maglie, la storia, l’ideale di insopprimibile bellezza che anche la partita più insospettabile nasconde.

Antonio Gurrado è nato nel 1980 in provincia di Bari ed è fellow della Voltaire Foundation, Università di Oxford. Collabora al quotidiano «Il Foglio» e al settimanale «Tempi». Coordina Quasi Rete, blog letterario della «Gazzetta dello Sport».

Francesco Savio è nato il 25 dicembre del 1974 a Brescia. Ha pubblicato il romanzo Mio padre era bellissimo (Italic peQuod), in corso di traduzione in Francia per Le dilettante. Lavora alla Libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte a Milano e collabora come lettore per l’editore Giangiacomo Feltrinelli.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Anticipi, posticipi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *