Attorno a un giardino


Rive #152
Pagine: 92
ISBN: 9788869742736
Pubblicazione: 17 gennaio 2020
€ 12,00

 

Attorno a un giardino

Attorno a un giardino
coltivo il mio essere
nel mondo.
Che cos’è un giardino?
Il non-luogo del desiderio
dove tornare
con chi ho amato.
L’ariosa intimità
di un’isola mentale.

Lo guardo
questo asilo di fiori
prossimo alla grazia
e separato
da invalicabili cancelli:
tracce di bellezza
bruciano
più di qualsiasi pena
essendo la bellezza
presente e irraggiungibile.

 

"Per molto tempo ho dimenticato il piacere di leggere poesie. Non so dire perché: ci sono cose che smettiamo di fare senza un motivo preciso. Ce ne dimentichiamo e basta, rimandiamo a un tempo altro: più quieto, adatto, un tempo in cui avremo tempo. Poi ho incontrato la raccolta di Anna D'Ambrosio e ho sentito quanto mi sia mancato, in questi anni, l'istante in cui finisci di leggere una bella poesia, l'istante in cui stacchi gli occhi dalla pagina ma ancora l'anima resta là, in quell'Altrove fragile e disvelato. E quando ritorni, tutto intero, mente e cuore, al mondo degli oggetti quotidiani, dei gesti, dei volti, ti sorprendi a osservarli come cose misteriose, messaggi dell'Invisibile. È questa la magia della grande poesia, è questa la magia delle poesie di Anna D'Ambrosio: chiamare la vita per un istante con il suo nome segreto, chiamarla attraverso l'atroce vuoto che infuria, farla brillare nella sua intensità incantevole e dolorosa." (dalla prefazione di Maria Paola Colombo)

Acquistalo su: Ibs | Amazon

Nella collana anche: