A beneficio degli assenti


Poesia #8
Pagine: 134
ISBN: 9788860681553
Pubblicazione: 13 febbraio 2020
€ 15,00

Il treno è in partenza / e mio padre, fermo / sul binario morto, / mi si aggrappa al braccio // come se stesse per annegare / mentre il treno, laggiù in fondo, / svanisce. Lo guardo bene e vedo  // che non ha uno straccio di bagaglio, / ma un logoro e sdrucito cappotto blu / della dissolta aereonautica sovietica // che porta con nostalgica eleganza. / A pochi passi fuori dalla stazione / giriamo intorno ad una rotonda // verso un caffè dove brindiamo / non si sa per cosa e sentenzia / come in uno di quei western // che guardava a notte fonda: / «siamo una grande coppia, / cowboy!» Intanto piove / ma non mi meraviglia. // Finisce sempre così / quando lo incontro / in queste poesie: / o piove o nevica.

Caffè Station, Capalbio Scalo

Acquistalo su: Ibs | Amazon

Nella collana anche: